PROGETTO ''PLAY TO CHANGE''

PLAY TO CHANGE


Progetto di prevenzione ai comportamenti a rischio in adolescenza
e di formazione alla metodologia della peer education


Play to change
è un progetto biennale di promozione alla salute basato sulla metodologia della Educazione tra Pari, attuato presso il Liceo Scientifico e Classico “E. Amaldi” di Novi Ligure dagli operatori Ser.T. e S.I.S.P. di Novi Ligure. Durante il primo anno è stata svolta nelle classi prime e quarte del Liceo un’indagine conoscitiva relativa ai comportamenti a rischio focalizzando l’attenzione sull'uso e abuso di alcune sostanze legali e illegali, quali alcol, tabacco e cannabis, in quanto ritenute quelle più diffuse nella fascia di età interessata dall’indagine.
La costruzione del questionario è stata curata dagli operatori Ser.T. e dai Peer Educators della Scuola (studenti delle classi IV) con la consulenza e supervisione del Servizio di Epidemiologia dell’ASL AL, sia per la preparazione del questionario e per la realizzazione di un DataBase elettronico per la raccolta dati, sia per l’analisi Escher - Cielo a acquastatistica e la stesura del report.

Durante l’anno scolastico 2011-2012 sono ipotizzati interventi di restituzione dei dati nelle classi che hanno partecipato all’indagine e, successivamente, la divulgazione degli stessi attraverso una pubblicazione.

Dalla lettura dei risultati ottenuti dall’analisi statistica delle risposte, pur nei limiti di questa indagine, osserviamo che buona parte dei risultati concorda con quanto già è stato evidenziato e riportato dalla letteratura scientifica sull’argomento del “rischio in adolescenza”; pertanto riteniamo che, almeno limitatamente alle dimensioni indagate dal questionario, il presente lavoro possa fornire un’immagine sufficientemente attendibile della realtà adolescenziale del nostro territorio.


Il presente progetto rappresenta un esempio di concreta collaborazione tra i Servizi presenti all’interno dell’ASL, Dipartimento di Patologia delle Dipendenze – Ser.T. di Novi Ligure – il Dipartimento di Prevenzione – S.I.S.P. Novi Ligure e il Servizio Sovrazonale di Epidemiologia- SSEpi di Alessandria) e le scuole del territorio novese.



Ultimo aggiornamento: 29/09/11