Gioco d'Azzardo Patologico (G.A.P.)

Il gioco d’azzardo patologico (G.A.P.) è attualmente un fenomeno in gran parte sommerso e sottostimato. È noto, comunque, che la prevalenza di questo fenomeno è andata negli anni aumentando e diffondendosi.

Gli studi sul settore hanno evidenziato che più persone giocano e più persone svilupperanno una patologia da gioco d’azzardo patologico. Tale situazione ha determinato una presa di coscienza, non solo dal mondo sanitario, ma anche da quello politico che riconosce nel Piano Socio Sanitario Regionale del 2007-2010, il gioco d’azzardo come dipendenza da comportamento con un forte impatto sociale, economico e di salute.

Il Dipartimento Dipendenze Patologiche  dell’ASL AL  ha attivato presso le sedi dei SerT, gruppi di lavoro destinati ad accogliere e supportare ogni richiesta attinente alla problematica del gioco d’azzardo e ad offrire interventi di counselling, sostegno educativo e psicologico, consulenza di carattere sanitario e sociale  rivolto ai giocatori e ai loro familiari.
 

COSA PROPONIAMO


L’ambulatorio per il Gioco d’azzardo patologico fa parte del Dipartimento delle Dipendenze Patologiche   dell’ASL AL.

E’ gestito da un’equipe composta da psicologo, educatore, assistente sanitaria e assistente sociale.

L’ambulatorio si occupa del trattamento delle dipendenze da gioco d’azzardo.

Propone  intervento di counselling e sostegno  psicologico rivolti ai giocatori e  ai loro familiari, consulenze di carattere sanitario e  sociale, oltre che sostegni educativi.

 

CONTATTACI

NUMERO VERDE 800333444

E-mail: giocoazzardo@aslal.it

L’ACCESSO È GRATUITO, VIENE GARANTITO ANONIMATO E PRIVACY E NON NECESSITA IMPEGNATIVA MEDICA.

Per maggiori informazioni contattare il Ser.T. di competenza territoriale

 



Ultimo aggiornamento: 19/10/10